ravaioli-817x1024.jpg

Patrizia Ravaioli

Direttore Generale di Formez PA e Commissario Liquidatore dell’Ente strumentale alla Croce Rossa Italiana, Associazione Fuori Quota

Direttore Generale di Formez PA società in house della Presidenza del Consiglio- Dipartimento della Funzione pubblica e membro del Consiglio di Amministrazione di Proger SpA primaria società internazionale di ingegneria. E’ stata Senior Advisor in Key2people, la maggiore società italiana di Executive Search e Direttore generale della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, e della Croce Rossa Italiana. In quest’ultimo ruolo ha gestito il processo di privatizzazione ed ancora oggi è Commissario Liquidatore dell'Ente strumentale alla Croce Rossa Italiana.

 

Da sempre impegnata nei processi di change management, con particolare attenzione al people management, vanta esperienze trasversali fra pubblico e privato, iniziate con l’attività di formatore (Scuola di pubblica amministrazione di Lucca) e consulente di direzione, con la responsabilità della practice Pubblica Amministrazione Locale in Consiel (gruppo Telecom Italia-Finsiel) fino a diventare Associated partner. E’ stata Dirigente del  Comune di Cascina (PI) e Presidente di numerosi Nuclei di valutazione oltre che dell’Organismo Indipendente di Valutazione dell’Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle PA. Ha coperto la posizione di Area Manager in Enterprise Digital Architects, società nata da una riorganizzazione del Gruppo Ericsson, ed è autrice di vari articoli e pubblicazioni fra cui “Pianificazione strategica e Balanced Scorecard negli enti locali. Verso la democrazia partecipata”, editore Franco Angeli, (MI), 2007; “La gestione delle risorse umane negli Enti Locali”, editore Franco Angeli, (MI), 2001; “Controllo di gestione e nuclei di valutazione negli enti locali”, editore Giuffrè (MI), 1998.

Già docente a contratto presso l’Università degli Studi di Firenze e Pisa nonché Membro del Management Committee dell'Executive MBA di Alma Graduate School di Bologna.
Costantemente impegnata nelle tematiche di gender equality con l'obiettivo di valorizzare la leadership femminile, è membro dell’Associazione Fuori Quota e Presidente dell'Associazione Donne Leader in Sanità (LEADS).